The Developer’s Code

The Developer’s Code

Senza dubbio un bel testo che chi sviluppa codice dovrebbe leggere. Ma non troverete esempi di codice o dritte su questo o quel linguaggio di programmazione. È un libro pensato per aiutarci a sviluppare un comportamento sano nel nostro modo di lavorare.
Spesso chi sviluppa codice si butta sulla tastiera come se non ci fosse un domani, dominato da scadenze, stress del reparto, agitazione dei clienti e così via. Quante ore di debugging avete buttato via nella vostra esperienza di programmatori? Io molte. Presi dall’ansia, con l’idea di fare presto e bene, in realtà facciamo tardi e male.

Ecco un bel manuale scritto da “uno di noi”, Ka Wai Cheung, Founder & Director of Software di WeAreMammoth, che elenca una serie di ricette preziose che ha sperimentato nella sua esperienza.

È diviso in sette aree principali e non dovrebbe mancare nella nostra biblioteca. È scritto in inglese semplice e discorsivo.

Le aree sono:

  • Metafore. Come interpretare al meglio il proprio lavoro
  • Motivazioni. Quali trappole evitare e come migliorare la propria motivazione.
  • Produttività. Come vincoli, timeline, ambiente e buone abitudini ci aiutano. Esempi pratici.
  • Complessità. Come rimuovere la complessità del codice e, meglio, evitare di caderci.
  • Insegnare. Perché insegnare ad altri ci rende migliori e come farlo al meglio.
  • Clienti. Come migliorare i rapporti con i nostri clienti.
  • Codice. Perché scrivere codice dovrebbe essere l’ultima risorsa.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *